Gli appuntamenti in agenda

Che gioia! Ospitare un esploratore in libreria è sempre stato il mio sogno! Il signor Pico Pane, dovete sapere, è andato in giro per il mondo e ha scovato degli animali stranissimi di cui forse nessuno ha mai sentito parlare. Un esempio? La mucchiocciola oppure la zanzarana. L’esploratore, nelle vesti dello scrittore Pino Pace, sarà …continua a leggere…

Gli incontri con autori e illustratori in Bufò

Focaccia, storie e caramelle primo incontro gruppo lettura adulti C’è chi entra timidamente, chi si è fatta accompagnare dall’amica, chi proprio non ce l’ha fatta a portarsi solo un libro preferito e ne ha scelti almeno due, chi si è attraversata la città in tram, chi (come la sottoscritta!) in quel barattolo di caramelle ci ha tuffato più volte la mano. E’ cominciato il gruppo ... Continua a leggere

Leggimi Leggimi Nella mia esperienza legata all’organizzazione di incontri ed eventi in libreria, il corso Leggimi è stato il primo fissato con molti mesi di anticipo. La programmazione, sto scoprendo, è fondamentale anche se a volte si frammenta con la normale routine di un negozio. Ho sentito per la prima volta Alessandra Comparozzi e Alice Scaglia a novembre 2016 su ... Continua a leggere

Oh Capitano, parte seconda poesia dorsale Il gruppo di insegnanti e outsiders come me in questo secondo pomeriggio di confronto alla Scuola Holden si è un po’ ridotto. Anche il sole del martedì prima ci ha abbondanti. Io mi rifugio in un cappuccino bollente e nel mio posto a sedere in seconda fila. Oggi gli ospiti saranno Marco Missiroli, Stefano Piedimonte e Michela ... Continua a leggere

Oh Capitano, parte prima oh capitano Uao! Comincio così. Non ero mai entrata nella scuola Holden e quando si è presentata l’opportunità di quest’incontro gratuito con sei grandi autori contemporanei, non me lo sono fatta scappare. E’ rivolto principalmente a docenti di ogni ordine e grado e, nella mail di adesione, ho pregato che facessero un’eccezione: non insegno, ma sono ogni giorno a contatto ... Continua a leggere

Incontrando Anne Frank anne frank Venerdì 27 gennaio è stata una giornata senza sosta. Sull’agenda era segnato l’incontro con Matteo Corradini, di cui vi ho già parlato per “La repubblica delle farfalle”, che al Circolo dei Lettori raccontava la nuova edizione del Diario di Anne Frank di cui è stato curatore. Ci tenevo molto a esserci, nonostante la stanchezza e il ... Continua a leggere

Il manuale dell’illustratore incontro con Anna Castagnoli Il giorno dopo un evento importante sembra di galleggiare. Le emozioni, le sensazioni, i visi, l’entusiasmo di chi è venuto sono ancora lì. Come liquido, ti avvolge, s’infila tra le pieghe della stanchezza che hai accumulato in quelle 15 ore no-stop in cui hai organizzato, risposto alle mail, preparato l’aperitivo, raccimolato sedie in ogni angolo e alla ... Continua a leggere

Il gomito delle guance bravo chi legge Nella Bufò 1.0 e nella mia precedente esperienza di blogger, ero solita dare ai miei post titoli molto strambi, di quelli che dovevi per forza leggere il contenuto per capire la ragione di quella scelta. Non c’erano motivazioni di maggiore visibilità del mio scritto in quei lavori. Anzi, un esperto di SEO mi avrebbe detto che ... Continua a leggere

Scopri e gioca, un progetto visionario scopri e gioca insieme Mi fido del mio istinto. Soprattutto quando mi dice qualcosa di chi ho di fronte. Non ci sono regole scritte o formule. Le alchimie tra le persone nascono per motivi diversi. Nel caso di Sara e Lara credo abbia a che fare con la visionarietà. Loro sono visionarie. Vedono al di là della fisicità delle cose. La prima volta che ... Continua a leggere

Le storie sospese storie sospese Il cielo questa mattina è grigio su Torino. Scende qualche goccia di pioggia, ho già litigato con la caldaia e pure con mio figlio perché ci metteva una vita a fare colazione, salvo poi ritrovarci stretti sotto il suo micrombrellino e lanciarci baci dalla finestra dell’asilo. Ora sono al caldo nella mia libreria, ho messo in ... Continua a leggere

Il momento perfetto il momento perfetto Ho appena finito di risistemare i libri sugli scaffali della libreria dopo i due giorni di Portici di Carta. Mi porto addosso ancora la stanchezza, ma sento il bisogno di scrivere, di raccontare. Lo farò attraverso il titolo di un libro che ho portato a Portici, illustrato da Marco Somà e andato letteralmente a ruba nella serata ... Continua a leggere